lunedì 26 gennaio 2015

Giovanni Pistoia Parole d’acqua e di vento Tascabile 15x10, pp. 136 (in eBook e cartaceo) Foto copertina di Francesca Lazzarano Youcanprint, gennaio 2015


Giovanni Pistoia
Parole d’acqua e di vento
Tascabile 15x10, pp. 136 (in eBook e cartaceo)
Foto copertina di Francesca Lazzarano
Youcanprint, gennaio 2015

Distribuito da Youcanprint.it e da varie Librerie on-line

«Centocinque componimenti di due versi ciascuno (distici) in un tascabile: poche parole alle quali l’autore affida pensieri, emozioni, riflessioni, suggestioni. Un mondo sommerso trainato da versi. Parole d’acqua e di vento consegnati al lettore che sa guardare dentro le trasparenze. Testi con i quali l’autore affronta sia tematiche di ampio respiro che questioni di carattere personale. Scorci e paesaggi, bellezze e tesori della natura, condizione dell’uomo, ricordi dell’infanzia, figure familiari, tributo all’amico scomparso, esperienze di vita, tracce di memoria e d’identità, ruolo e funzione della parola per l’individuo nell’odierna società che rischia di restare, nella confusa profusione delle stesse, senza la parola».



















venerdì 23 gennaio 2015

Parole d'acqua e di vento di Giovanni Pistoia / Youcanprint gennaio 2015



Giovanni Pistoia
Parole d’acqua e di vento
Tascabile 15x10, pp. 136
Foto copertina di Francesca Lazzarano
Youcanprint, gennaio 2015

Distribuito da Youcanprint.it e da varie Librerie on-line

«Centocinque componimenti di due versi ciascuno (distici) in un tascabile: poche parole alle quali l’autore affida pensieri, emozioni, riflessioni, suggestioni. Un mondo sommerso trainato da versi. Parole d’acqua e di vento consegnati al lettore che sa guardare dentro le trasparenze. Testi con i quali l’autore affronta sia tematiche di ampio respiro che questioni di carattere personale. Scorci e paesaggi, bellezze e tesori della natura, condizione dell’uomo, ricordi dell’infanzia, figure familiari, tributo all’amico scomparso, esperienze di vita, tracce di memoria e d’identità, ruolo e funzione della parola per l’individuo nell’odierna società che rischia di restare, nella confusa profusione delle stesse, senza la parola».






lunedì 29 dicembre 2014

AA.VV. / TRA I VUOTI DELLE COSTOLE / Collana "I Quaderni di Érato"



(IV e-Book, 23 dicembre 2014)
Copyright © 2014 La Presenza di Érato
In copertina: Giovanni Contarini, Creazione di Eva, (1570-1580)

Autori presenti nell’eBook:

Paolo Polvani, Gianfranco Isetta, Patrizia Sardisco, Paolo Ottaviani, Marco G. Maggi, Giovanni Pistoia, Francesco Cagnetta, Luciano Nota, Angela Greco, Michele Rossitti, Giovanni Asmundo, Alessandra Carnovale, Davide Cortese, Cristina Polli, Antonella Taravella, Dante Maffia, Carla De Falco, Alessandro De Santis, Roberto Marzano, Marco Onofrio, Maria Grazia Di Biagio, Cesare Viviani, Lucio Mayoor Tosi, Fabio Lacovara, Abele Longo, Pasquale Vitagliano, Giorgina Busca Gernetti, Leonardo Asso, Federica Galetto, Paolo Ruffilli, Antonella Jacoli, Roberto Taioli, Claudia Brigato, Marco Piliero, Anna Maria Bonfiglio, Maria Antonella D’Agostino, Narda Fattori, Anna Bertini, Giuseppina Amodei, Luigi Paraboschi.


Scelta peculiare, quella di cantare il corpo con questo quarto e-book de La Presenza di Érato. Peculiare e quasi distonica, perché viviamo un’era in cui ogni cosa tende ad essere digitalizzata e smaterializzata. Ci avviamo verso un mondo sempre più incorporeo e di interconnessioni immateriali. È forse proprio per questo motivo che abbiamo bisogno di riscoprire, quando ce ne allontaniamo, il sacramento della materialità, il quasi sacramento del reale: transustanziazione profana in cui il pensiero divenga corpo. Una delle filosofie più profonde e antiche del mondo, il cristianesimo, comprese tempo addietro quanto il connubio tra queste due componenti fosse essenziale. La lirica di ogni tempo e di ogni luogo ha cantato i sentimenti, certo, ma anche la fisicità, le forme, i corpi. (dalla prefazione di Maria Grazia Trivigno).

L’eBook (formato pdf) è distribuito gratuitamente, chi desidera leggerlo e salvarlo può cliccare sul link appresso indicato:





Indirizzo del sito:



GRAZIE DELL’ATTENZIONE


LA MIA PAGINA FACEBOOK:


venerdì 19 dicembre 2014

Vito Teti Blog: Mettersi in viaggio

Vito Teti Blog: Mettersi in viaggio: Dov’è finita l’antropologia? ViaPo lo ha chiesto a Vito Teti di MARIATERESA GALATI Prof. Teti, dal suo punto di osservazione, ...

sabato 15 novembre 2014

Giovanni Pistoia, Ci lasci uscire, bella signora! Youcanprint, ottobre 2014 Formato PDF, Euro: 1,49




FORMATO eBOOK

Giovanni Pistoia
Ci lasci uscire, bella signora!
Youcanprint, ottobre 2014
Formato PDF, Euro: 1,49

Si segnalano alcune Librerie online  che distribuiscono l’eBook:















FORMATO CARTACEO

Giovanni Pistoia
Ci lasci uscire, bella signora!
Youcanprint, ottobre 2014
Formato cartaceo: euro12.00







GRAZIE PER L’ATTENZIONE